Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Approfondimenti’ Category

http://www.honeyflow.com/

 

In internet si trova di tutto….anche fantastiche invenzioni………guardate un pò cosa hanno inventato questi due signori australiani.

Il sito è tutto in inglese ma non ci vuole una laurea in lingue per capire dalle foto e dai video la potenzialità di questa invenzione.

Io non ho mai visto nulla del genere in Italia o sbaglio?

Questi due signori australiani hanno inventato dei telaini particolari con il rubinetto che si apre e si chiude.

Quindi non è necessario costruirsi un’arnia particolare basta sostituire i telaini alle arnie che già abbiamo. Il miele scivola da solo nel vasetto a noi non resta che chiuderlo.

L’argomento merita di essere approfondito . Mi immergo nella lettura del sito .

Buona Scoperta a tutti

mascia

Read Full Post »

 

Il sistema della cera fusa nelle fughe dei “telaini” sembra essere un ottimo sistema ma come vi avevo anticipato PRIMA DI INIZIARE IL LAVORO .. bisogna fare attenzione! ………….. cito dal mio post:

“può capitare che la striscia di cera si stacchi quando l’arnia è già posizionata, quindi durante il lavoro fate attenzione che la striscia di foglio cereo sia ben attaccato al legno e che  non sia troppo alta il peso potrebbe causare il distacco dal telaino “……..io lo sapevo lo avevo detto e infatti! (altro…)

Read Full Post »

fonte http://www.wwfcaserta.org/images/piante2/sulla.jpg
fonte http://www.wwfcaserta.org/images/piante2/sulla.jpg
questo è un post di servizio una specie di annuncio in bacheca sul  quale riporto “contenuti” di altri più competenti di me, foto compresa.

 

Ho fatto una domanda ai super esperti di Ortodi carta e ho chiesto ……

ciao a tutti ….non è che qualcuno mi sa dire dove posso trovare i semi di una pianta che si chiama “sulla”? grasias”

Le risposte sono arrivate puntuali,  qui cito solo i link consigliati, per leggere i commenti completi andate qui a partire dal commento 53.

da nicola

http://b-and-t-world-seeds.com/carth.asp?species=Hedysarum%20coronarium%20cs&sref=459647

da barbara m.

Read Full Post »

Eccomi di nuovo!

In inverno fa freddo, almeno da quando ci sono io al mondo è sempre stato così.

 Le api non temono il freddo se ben asserragliate nel glomere. 

La cosa diventa più complicata da gestire per loro se le temperature cambiano bruscamanete

Un esempio per tutti, domenica mattina  un pallido sole e nelle ore più calde 8/10° fin verso le 10 credo e poi ha iniziato a nevicare! …….di notte le temperature sono scese sotto lo O sembra addirittura  -12. (altro…)

Read Full Post »

Tratto da (ossevando la porticina di volo dell’arnia autore H.Storch):

“smettetela con questi guazzabugli e rovistamenti nel nido. E’ un santuario!

Aprite gli occhi e riflettete …

E’ la porticina di volo che dovete osservare”!

“Uns’Immen”, quaderno 12-1927

 

e a proposito di sacro……..

 

 

 Visto che oggi fa freddo e si rimane in casa davanti al camino ! o davnti al pc………ecco una lettura interessante.

http://www.mieliditalia.it/bio_api_stress.htm

Read Full Post »

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 In questo periodo da noi a Brivio le famiglie di api piano piano diminuiscono di numero, quando la temperatura inizia ad abbassarsi le famiglie si preparano all’invernamento.

Stanno ancora raccogliendo il polline e  stanno già eliminando le bottinatrici vecchie e spossate …….ma come fino a ieri raccoglievano a più non posso !?!?

Osservando la porticina di volo questo fine settimana mi sembra proprio che  la mia famiglia quella più grossa e numerosa stia iniziando a eliminare le operaie …………. si esattamente le buttano fuori dalla colonia proprio come fanno con i fuchi e vanno a morire nei campi. (altro…)

Read Full Post »

il disegno è gentilmente offerto da ....Francesca Conca
il disegno è gentilmente offerto da Francesca Conca
per rispondere a nello …..
si possono tenere le api anche in spazi limitati con del vicinato attorno, l’importante è seguire alcune regole.
Io non terrei più di tre alveari, ma c’è chi nel giardino di casa ne ha  47 si tratta di una villetta ….ma 47 sono tante !
Esposte a sud è meglio, a tre metri da una siepe alta due metri se non c’è spazione per la siepe va bene anche una barriera di canne di babù alta due metri

Read Full Post »

Older Posts »