Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘sciamatura’

La famiglia sta crescendo numerosa, l’importazione di polline è abbondante quindi le nuove bottinatrici saranno pronte per le possenti fioriture primaverili? chissa….chi vivrà vedrà!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il polline è fonte di proteine che le api usano anche per alimentare la covata, le nuove leve verranno alimentate con la polverina arancione gialla marrone e andranno per il mondo alla ricerca di nettare per produrre miele.

Quindi se osservando la porta di volo si vedono api con le sacche piene di polline si può ragionevolmente presumere che nel nido c’è covata  che  la regina è viva e produttiva.

La prossima settimana se continua così , caldo e sole, metterò il melario .

Mettendo il melario le api avranno  più spazio per svilupparsi e un magazzino capiente per  il miele, in questo modo mi aspetto che sciamino verso i primi di maggio…………….l’anno scorso hanno  sciamato almeno tre volte non ho bloccato la sciamatura 

Non ho intenzione di smielare il tarassaco non smielerò nemmeno l’ acacia, l’obbiettivo è un millefiori molto profumato e buonissimo con dentro TUTTO melata compresa rubato alle api a fine estate quando hanno avuto il tempo di prendere il necessario per l’inverno , miele di prima qualità per loro e per me …….

Read Full Post »

queste foto NON sono delle mie regine

Se avete deciso di eliminare le vostre celle reali per cercare di evitare le sciamature di maggio e giugno (il nome di questa pratica è scellamento)state attenti a non schiacciare tutte le celle in modo indiscriminato.

Le api  allevano regine per tre probabili ragioni, probabili perchè qui nessuno ha la verità in tasca.

-in preparazione della sciamatura (altro…)

Read Full Post »

Questo slideshow richiede JavaScript.

venerdì sera mi avvisano che le mie api sono sciamate.

Io lavoro a circa 60 chilometri da loro e venerdì sera non potevo lanciarmi al recupero, dovrebbere inventare dei permessi per recupero sciami! (altro…)

Read Full Post »

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non è facile capire se le api hanno intenzione di sciamare , rettifico non è facile per me, infatti io non ho le arnie sotto casa e le vedo una volta la settinama se va bene.

Quindi purtroppo ho poco tempo per osservare il conportamento, se le hai nel giardino di casa è tutto più semplice perchè avrai imparato a conoscere le abitudini e i  comportamenti delle api fuori dall’alveare, ad esempio a che ora si alzano di mattina come volano avanti e indietro che tipo di ronzio emettono a seconda delle ore del giorno e via così….

In ogni caso la teoria dovrebbe essere questa (altro…)

Read Full Post »

Abbiamo recuperato …..uno sciame di api,..anzi Aldo ha recuperato,  io filmavo e anche male ……..con una mano filmavo e con l’altra aiutavo ….il risultato è che ho fatto male entrambe le cose …uhe è la prima volta che faccio assistenza …..

è l’unico sciame che ho visto catturare e in una posizione decisamente semplice quindi la teoria ve la dico e poi con la pratica faremo i conti quando capiterà. Per recuperare le api usate un prendisciame con dei telaini ai lati lasciando la parte centrale aperta oppure quello che avete anche una scatola di cartone .

Quando le api sciamano  se si è fortunati  si appoggiano in un luogo accessibile, è quindi più facile recuperarle.

Vi elenco i casi che potrebbero capitarvi

  • Sciame appeso ad un albero sulla punta di un ramo, questo è il caso più semplice, vi avvicinate tagliate con attenzione il ramo e lo infilate nel centro del prendisciame.

  (altro…)

Read Full Post »

 

la sciamatura per molti apicultori è un bel problema da gestire, perchè se a maggio una grossa parte di bottinatrici se ne va altrove viene compromesso il raccolto di robinia/acacia e per chi lo fa di mestiere sono soldi.

I sistemi che consigliano per evitare che una famiglia sciami sono diversi, ne elenco qui alcuni e ogniuno in base alla sua sentibilità sceglierà. (altro…)

Read Full Post »