Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘arnia’

http://www.honeyflow.com/

 

In internet si trova di tutto….anche fantastiche invenzioni………guardate un pò cosa hanno inventato questi due signori australiani.

Il sito è tutto in inglese ma non ci vuole una laurea in lingue per capire dalle foto e dai video la potenzialità di questa invenzione.

Io non ho mai visto nulla del genere in Italia o sbaglio?

Questi due signori australiani hanno inventato dei telaini particolari con il rubinetto che si apre e si chiude.

Quindi non è necessario costruirsi un’arnia particolare basta sostituire i telaini alle arnie che già abbiamo. Il miele scivola da solo nel vasetto a noi non resta che chiuderlo.

L’argomento merita di essere approfondito . Mi immergo nella lettura del sito .

Buona Scoperta a tutti

mascia

Annunci

Read Full Post »

Questo slideshow richiede JavaScript.

Non è facile capire se le api hanno intenzione di sciamare , rettifico non è facile per me, infatti io non ho le arnie sotto casa e le vedo una volta la settinama se va bene.

Quindi purtroppo ho poco tempo per osservare il conportamento, se le hai nel giardino di casa è tutto più semplice perchè avrai imparato a conoscere le abitudini e i  comportamenti delle api fuori dall’alveare, ad esempio a che ora si alzano di mattina come volano avanti e indietro che tipo di ronzio emettono a seconda delle ore del giorno e via così….

In ogni caso la teoria dovrebbe essere questa (altro…)

Read Full Post »

 

arnia orfana

arnia orfana

 Bene è quasi sicuro che anche la mia arnia di Missaglia è orfana.

I sintomi ci sono tutti,

Ho trovato due celle reali sostitutive in fase di costruzione. Le api sono nervosissime e non c’è traccia della Regina.  Ventilano sempre, c’è da dire che oggi il termometro ha segato alle tre del pomeriggio 37 gradi, quindi un bel ventilatore acceso nel’arnia era ideale.

La covata c’è sia vecchia che giovane. Credo che non siano orfane da tanto. (altro…)

Read Full Post »

Trasporto Arnie di legno

Trasporto Arnie di legno

Anche se non in tempo reale vi racconto come abbiamo trasportato la mia nuova famiglia.

 Leggetevi l’antefatto https://blogdelleapi.wordpress.com/2009/06/24/compriamo-unaltro-sciame/

 Sempre di sera verso le 8 / 9 dipende da quando cala il sole, le api tornano nell’arnia e si preparano per la notte.

Le api di notte NON volano, rimangono nell’arnia in attesa della mattina seguente, è per questo che si fa di sera.

 Prepariamo l’arnia per il viaggio chiudendo e fissando ermeticamente con del nastro adesivo tutte le parti, quindi favo + tetto.

Mi raccomando il melario se è pieno di miele deve essere trasportato a parte altrimenti il miele che contiene rischia di cadere sulle api sporcandole a morte .

Se trasportate come abbiamo fatto noi il melario sopra al favo vuole dire che è vuoto. Il bosco nel quale ci ospita Debora è veramente ricco di fiori e piante speriamo che la famiglia si trovi bene.

Partiamo con la macchina piena di api e come al solito teniamo a portata di mano la maschera e i guanti non si sa mai………

(altro…)

Read Full Post »

ecco l'apiscampo incriminato!

ecco l'apiscampo incriminato!

Aldo mi ha spiegato una cosa che sarà utile a tutti:  il controllo dell’apiscampo.

Durante la visita all’ alveare alzo il tetto dell’arnia e trovo  una ventina di api morte nel coprifavo……….mmmmm…..guarda e riguarda…..secondo Aldo il problema è dovuto quasi sicuramente all’apiscampo che non funziona correttamente e le api, che tendono ad andare verso l’alto, sono rimaste intrappolate tra il tetto e il coprifavo non riuscendo a tornare nel favo.
Fortunatamente io controllo spesso le mie api, altrimenti avrebbero continuato a morire.

Le cause del malfunzionamento possono essere :

(altro…)

Read Full Post »

Quando ho iniziato il corso di apicoltura non avevo proprio le idee chiare, sapevo a grandi linee riconoscere un’arnia per api da una casa per gli uccelli ma non molto di più….

Arnia in dettaglio

Arnia in dettaglio

La scelta dell’arnia va fatta tenendo conto di quello che si vuole fare con le api , se si vogliono trasportare di volta in volta le api dove c’è più fioritura si compra un’arnia da nomadismo, ma se come nel mio caso si preferisce rimanere sempre nello stesso posto si acquista un’arnia stanziale .

  La differenza principale ma non l’unica, fra i due tipi di arnie sta nel tipo di fondo, che può essere mobile o fisso.

(altro…)

Read Full Post »

Telaino con covata

Telaino con covata

Mettiamo le api nell’arnia definitiva……….

domenica 24 maggio finalmente, ho spostato lo sciame dall’arnia in polistirolo (da viaggio) in quella definitiva di legno. Non ho potuto farlo subito  perché le api hanno bisogno di tempo per adattarsi al nuovo posto e quindi il trasferimento l’ho dovuto fare dopo 4 o 5 giorni.

Non vedevo l’ora, volevo proprio vedere da vicino le mie api.

(altro…)

Read Full Post »